Home » Eventi

Inaugurazione sala Arte dell’Ottocento tra Oriente e Occidente

Soprintendenza per i Beni architettonici paesaggistici storici artistici ed etnoantropologici per le province di Sassari e Nuoro

Pinacoteca Mus'a al Canopoleno

Mostra,  20 settembre 2014

Orario: ore 11.00

Busto ritratto di Giovanni Antonio SannaIn occasione delle Giornate Europee del Patrimonio 2014 sabato 20 settembre si inaugura alla Pinacoteca Mus’a la Sala “Arte dell’Ottocento tra Oriente e Occidente", spaccato del gusto collezionistico di Giovanni Antonio Sanna e della famiglia Castoldi. Tra gli artisti presenti Massimo d’Azeglio, la raffinata pastellista Sophie Clerk Giordano, Giovanni Migliara e Stefano Ussi. Di grande intensità inoltre il busto-ritratto in creta raffigurante G.A. Sanna, dello scultore Giulio Monteverde.
Alla donazione fatta dalla nipote di G.A. Sanna, Enedina Castoldi, si devono le piccole sculture del bronzista francese Jules Moignez, premiate all’Esposizione Internazionale di Parigi del 1867, i pannelli giapponesi in avorio e madreperla e alcuni pregevoli tessuti di lana ricamati in seta e filo d’argento di artista cinese.
E' perciò possibile ammirare, suddivise sui tre piani espositivi, le ricche collezioni statali d’arte che abbracciano un arco temporale che va dal Medioevo al Contemporaneo, sino ad arrivare alla significativa rassegna di artisti sardi del Novecento. 

Alle 20.30 l'Ars Musicandi Ensemble si esibirà in concerto ne Le Quattro stagioni di Antonio Vivaldi. Violino solista: Marco Ligas

Sabato 20 settembre la Pinacoteca osserverà il seguente orario di apertura:

ore 10.00 - 13.30

ore 17.00 - 24.00 

Vai alla ricerca

Menu contestuale