Home » Eventi

La memoria dei Caduti

Soprintendenza per i Beni architettonici paesaggistici storici artistici ed etnoantropologici per le province di Sassari e Nuoro
Esercito Italiano - Brigata meccanizzata Sassari
Scuola Media Pasquale Tola Sassari

Pinacoteca Mus'a al Canopoleno

Conferenza,  23 settembre 2014

Orario: ore 16.00

Stanis DessyLa direttrice della pinacoteca Alma Casula introduce la conferenza del Generale Manlio Scopigno, che prima di lasciare il comando della Brigata Sassari nei prossimi giorni, ripercorrerà il contributo determinante fornito dai soldati della Brigata durante il Primo Conflitto Mondiale. La grande Guerra costò alla Sardegna circa 13.000 vite umane e valse alla Brigata, unità tattica reclutata su base regionale ed esempio unico per compattezza, abnegazione e valore militare, notevolissimi riconoscimenti tra cui il conferimento di 2 Medaglie d'Oro al Valor Militare nell'arco di una sola campagna di guerra, caso rimasto unico nel nostro Esercito.

A seguire Francesca Pirodda, responsabile dei Servizi educativi della Pinacoteca e la prof. Cecilia Cazzona della Scuola Media Pasquale Tola illustreranno i video prodotti dalla classe III E nell'ambito del progetto nazionale dei Servizi educativi del Ministero per i Beni Culturali "Art. 9 della Costituzione. Cittadinanza attiva per valorizzare il patrimonio culturale della memoria storica a cento anni dalla Prima Guerra Mondiale". Il lavoro svolto approfondisce i temi delle armi e delle tattiche militari, i protagonisti minori, il contributo della Brigata Sassari ed infine la storia di un illustre protagonista: Emilio Lussu, del quale Domitilla Mannu leggerà alcuni brani tratti dal memorabile racconto Un anno sull'altipiano.

L'iniziativa è stata selezionata tra le attività istituzionali realizzate sotto la responsabilità del Governo italiano nel periodo di Presidenza del Consiglio dell'Unione Europea.

Vai alla ricerca

Menu contestuale